“...esiste una maniera per arrivare dù ore prima a Lione: se parte dù ore prima da Lione!”. (Ascanio Celestini) - NO TAV

domenica 5 gennaio 2014

IL SEGRETO DI BABBO NATALE

Le cronache podistiche di oggi raccontano di una giornata di rara bruttezza: chi ha potuto fare la propria uscita stamattina (io no, evidentemente, ho lavorato) si è ritrovato un forte vento di scirocco contro, preludio di un pomeriggio da incubo, con pioggia e vento fortissimo, mare in burrasca, condizioni meteo davvero folli. Insomma uscita saltata, la mia, e rinviata a domani per "impraticabilità del campo".
A dire il vero le previsioni del tempo per domattina non sono delle migliori, ma comunque spero in qualcosa di più clemente di oggi.
Adesso mene vado a nanna, prima che passi di qui la vecchia Befana e, trovandomi ancora intento a quest'ora ad aggiornare il mio blog, vada dritta e salti la consegna della calza di caramelle. Francesca si è già messa in piedi due volte e non vuol saperne di dormire...povero me che nottata insonne mi aspetta!
A proposito, non ricordo di un giorno in cui qualcuno mi ha rivelato il segreto di Babbo Natale. Ricordo solo che da un certo indefinito ed indefinibile periodo non ci ho creduto più, e la magia è svanita. Peccato davvero.
E sarebbe un vero peccato se adesso, dopo aver trascorso ben 37 anni ad aspettare la Befana, ed averla puntualmente ricevuta, anche lei mi cogliesse clamorosamente troppo, troppo sveglio!
Meglio non rischiare. Buonanotte.



Nessun commento:

Posta un commento