“...esiste una maniera per arrivare dù ore prima a Lione: se parte dù ore prima da Lione!”. (Ascanio Celestini) - NO TAV

domenica 10 marzo 2013

Straseclì 2013: il bicchiere mezzo pieno *FOTONE*


Il primo vero sole annuncia la fine dell'inverno oppure l'inizio della primavera. La differenza tra le due cose non è di poco conto: sta allo stato d'animo di ognuno vedere il classico bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto.
Oggi ho corso la Straseclì, una bella 10 km tra le classicissime del Salento e l'ho corsa su delle gambe che a tratti ricominciano a girare per il verso giusto. Il tempo, 47'13", forse non sarà esaltante, ma comunque arriva dopo un'inverno lungo, difficile, sicuramente costellato da tanti stop e tante piccole-grandi tribolazioni, fisiche e psicologiche. E' mancata la continuità negli allenamenti e si vede, e soprattutto si sente, principalmente nel fiato corto dopo un piccolo allungo. 
Di bel sole oggi ce n'era davvero tanto comunque, a regalarci la prima tintarella della stagione: forse è ancora presto, ma sicuramente il mio bicchiere comincia ad essere piano piano mezzo pieno. Si riempirà definitivamente tra pochissimi giorni ormai, quando nascerà la mia seconda figlia; e si colmerà continuando a correre anche in futuro con la convinzione ed il divertimento che hanno caratterizzato questa bella domenica di marzo. E poi c'è stata a fine gara la ciliegina sulla torta della super foto con Daniele Greco, l'amico saltatore triplo salentino fresco fresco di medaglia d'oro agli europei di Goteborg. Attendo, fiducioso, che avvenga il prodigioso contagio!
Se nei prossimi mesi dovesse arrivare un nuovo PB, magari alla mezza di Lecce che comincerò a preparare ufficialmente dopodomani, allora sarà la goccia che farà traboccare il vaso.
A presto! 


Per la cronaca della giornata CLICCA QUI