“...esiste una maniera per arrivare dù ore prima a Lione: se parte dù ore prima da Lione!”. (Ascanio Celestini) - NO TAV

mercoledì 16 dicembre 2015

Corigliano 2015

Anche Corigliano d'Otranto è andata.
Torno a scrivere sul mio blog dopo giorni terribili, funestati dalla notizia di un lutto che ha colpito un mio caro amico ed un'intera comunità. Nella mia città, Nardò, è stato proclamato il lutto cittadino e davvero si fa fatica ad andare avanti dopo vicende simili.
Saremmo dovuti uscire a correre, ma non ce la siamo sentita di allenarci in questi primi giorni della settimana io, il mio amico Luigi e tutti gli altri.
Archiviata l'ultima gara del 2015, la mezza della Grecia Salentina, a Corigliano d'Otranto. Avrei voluto parlarne con enfasi, gioia, soddisfazione, avendo centrato il bersaglio della "mission impossible" auspicato nel precedente post.
Pubblico soltanto le foto della giornata, ogni ulteriore commento lo rinvio. Non conta davvero nulla.
A presto.





venerdì 11 dicembre 2015

CORIGLIANO 2015: "MISSION IMPOSSIBLE"

1h 48' 18'' nel 2014 e 1h 52' 49'' sono i miei due tempi registrati a Corigliano d'Otranto in occasione delle ultime edizioni della Mezza Maratona della Grecia Salentina.
La sfida per domenica prossima, cioè quella gara nelle gare che mi sono prefissato di vincere quest'anno, dovrebbe essere di scendere sotto 1h 44' 37'', vale a dire il tempo della Mezza di Monopoli di domenica scorsa.
Dovrei limare, diciamo così, la mia prestazione 2014 di 4 minuti. Forse sarebbe il caso di dire che dovrei abbatterla, più che limarla.
Non so. L'allenamento delle ultime settimane mi ha sicuramente giovato molto ed il fatto che sia partito dopo un anno trascorso in lenti e lunghi trail con la bella prestazione di Collepasso e con la eccellente mezza di Monopoli da una parte mi incoraggia; ma dall'altra sento realisticamente di aver dato forse quasi tutto ciò che avevo una settimana fa, in terra barese.
Questi ultimi giorni non sono stati semplici da gestire: gli impegni di lavoro a ridosso del Natale, la mancata uscita di martedi, slittata a mercoledi, la sgambata di oggi non proprio così fluida. Le sensazioni stavolta non sono delle migliori.
Adesso resta poco più di una giornata, quella di domani, per riprendere forza e convinzione. Questo mini tour de force che mi sono imposto ha avuto comunque fin qui il pregio di aver riacceso in me la voglia di misurarmi su distanza e tempi, cosa che non accadeva da mesi. Questa sfida che mi sono inventato, cioè di migliorare progressivamente le mie prestazioni nelle quattro date di Collepasso, Monopoli, Corigliano d'Otranto e Gallipoli (a gennaio) mi sta appassionando.
E mentre scrivo già cerco la giusta concentrazione per non fallire quella che tra poche ore si preannuncia come l'ennesima epica "missione impossibile".


domenica 6 dicembre 2015

MISSIONE COMPIUTA - Mezza Maratona di Monopoli OK

Salento Half Marathon (Collepasso) tempo finale 1h 46' 52''.
Mezza Maratona di Monopoli tempo finale 1h 44' 37''.


Il titolo del post è abbastanza esplicito: missione compiuta per questa domenica di corsa che mi regala una bella soddisfazione, quella di aver abbassato di oltre due minuti il tempo della mia precedente 21 di appena due settimane fa. E se ne avrò la possibilità (mi sono già iscritto) domenica prossima mi misurerò ancora su questa distanza nella classicissima di Corigliano d'Otranto.
Non sarà facile superarmi a distanza così ravvicinata, ma ormai sono dentro a questa sfida e ci proverò.



Diciamo che il bel tempo nella mezza di oggi è stato il frutto di una gara oculata e saggia, partita da Monopoli un pò più lenta del solito per la presenza di quasi 2.000 podisti al via e per la scelta di un percorso che fin dalle prime battute si sviluppa nel centro storico di Monopoli, con tante curve e tante stradine strette che lasciano poco margine alla velocità. Poco male, anzi, sono tutte energie che mi ritroverò sulla strada per Polignano a Mare, un pò una delusione visto che per raggiungere la città di Domenico Modugno ci tocca subirci un lunghissimo rettilineo che costeggia la statale. Mi sarei aspettato un percorso un pochino più suggestivo, ma, tant'è, quello era e quindi ho aguzzato la concentrazione e non mi sono concesso distrazioni paesaggistiche.
Giunti a Polignano invece, diciamo a metà gara, il lungomare si apre in tutta la sua suggestiva bellezza e nella seconda parte, al giro di boa verso il ritorno a Monopoli, attraverso un lunghissimo corso in leggero falsopiano lungo il quale ho l'unica "crisi" della gara. Un paio di kilometri appannati per poi riprendermi subito dopo l'uscita dalla città e ripercorrere il tragitto verso Monopoli di ottima lena.



Mi sento bene, le gambe girano, non entro mai in affanno neppure quando percorro kilometri delicati come il 16°, 17° o il 18° a ritmi di 4:35, 4:45 o 4:48 a km.
Chiudo tutto sommato fresco, in progressione. Credo siano gli affetti dell'ottimo lavoro in allenamento, nel quale abbiamo trovato con Gigi e Mauro la giusta dimensione, il giusto ritmo e il mix perfetto tra velocità, potenza e lunghezza delle uscite.
Non sarà facile tenere fede al mio proposito di migliorare ancora domenica prossima a Corigliano. 1h 44' è un gran bel tempo. Se la settimana che verrà riuscirò a recuperare bene e tutto girerà come oggi, comunque, potrei riuscirci.
Suspance...


venerdì 4 dicembre 2015

MEZZA MARATONA DI MONOPOLI - *PROLOGO*

Tra circa 48 ore a Monopoli andra' in scena la seconda delle quattro 21 km che mi sono prefissato di correre in questo periodo. Dopo la mezza di due domeniche fa a Collepasso, Monopoli rappresentera' una prima assoluta, una novita' nella mia carriera podistica che mi incuriosisce e mi stimola. Il percorso sembra essere molto suggestivo e si snodera' sul lungomare tra Monopoli e Polignano a Mare, uno dei tratti costieri sulla carta piu' belli della Puglia. Come tutte le gare corse in riva al mare l'unica incognita credo potrebbe essere rappresentata dalla presenza di vento. Speriamo non ci infastidisca, ma magari e' solo un mio timore ingiustificato. Grandi numeri per questa mezza: ben 1827 iscritti!
Obiettivo minimo? Inutile nascondermi, chi ha seguito i miei post lo sa: ho fissato quattro date per altrettante mezze maratone: Collepasso, Monopoli, Corigliano d'Otranto, Gallipoli. L'obiettivo e' partire dal tempo della prima (1h46'52", due domeniche fa, ndr) e migliorarlo gara dopo gara. Il mio obiettivo per Monopoli quindi sara' scendere sotto il tempo di Collepasso.
Lo scopriremo solo vivendo (...e correndo).