“...esiste una maniera per arrivare dù ore prima a Lione: se parte dù ore prima da Lione!”. (Ascanio Celestini) - NO TAV

martedì 7 febbraio 2012

Fortuna

Il vecchio detto "chi ha tempo non cerchi tempo" oggi segna un punto a proprio favore e mi concede un'altra bella corsa tiratissima sul lungomare che, a pensarci bene, è davvero oro colato.
Ieri sera mi ritrovo a sorseggiare una cioccolata calda in un bar con il "nocciolo duro" del mio gruppo podistico e programmiamo un'uscita per questa sera alle 19:30.
Alle 15:00 di oggi però, praticamente appena finito di lavorare, il cielo di apre come per magia e fa capolino un timido sole destinato a durare ben poco. L'occasione è comunque di quelle da non perdere e, visto soprattutto quello che si sente in giro per il resto d'Italia sulle condizioni meteo, forse è proprio il caso di non indugiare più di tanto.
La mia scelta di uscire prima alla fine si rivela fortunata: percorro sul lungomare di Santa Caterina 10 km netti in 46'54" tenendo un ritmo progressivo che parte da 5'12" a km e finisce con le ultime due frazioni a 4'16" e 4'12"! Il risultato finale è che anche oggi arrivo stremato ed altrettanto felice per aver portato a termine un'altra giornata importante della mia tabella che si fa sempre più interessante e che proprio domenica prossima prevede una mezza, quella di Gallipoli (Maratonina dello Ionio).
Appena rientrato a casa, anzi quando ancora sono per strada in auto, comincia a piovere e così continuerà per l'intera serata, facendo saltare l'uscita delle 19.30. Fortuna (la mia) e nulla più.
Devo ammettere che il Salento vive da giorni di una relativa calma meterologica ormai da alcuni giorni: a parte una tromba d'aria notturna abbattutasi tre notti fa e che per fortuna non ha causato troppi danni, per il resto nulla di paragonabile ai disagi che invece sta soffrendo il resto del Paese, con temperature nella media stagionale comprese tra i 5-6 gradi della notte ed i 10-12 del giorno!
Un'isola che continua a rimanere relativamente felice e che spero resti tale e mi faccia continuare a vivere altri pomeriggi come quello appena trascorso. Alla prossima!

2 commenti: