“...esiste una maniera per arrivare dù ore prima a Lione: se parte dù ore prima da Lione!”. (Ascanio Celestini) - NO TAV

lunedì 6 luglio 2015

BRIGANTI DEL POLLINO (PZ) ed ECOMARETONA 2015

Sono le cose che ritengo importanti quelle per le quali vale la pena scomodare il mio blog. Ed è importante in questo periodo sottolineare due appuntamenti, uno "privato", l'altro a carattere più generale.
Il privato viene temporalmente prima e mi vedrà impegnato in un bel trail, che si preannuncia infuocato soprattutto se queste torride temperature meteo resisteranno fino a domenica prossima, la data in cui correrò il mio primo "Trail dei Briganti del Pollino", a San Severino Lucano, in provincia di Potenza, nella splendida Basilicata. La gara assegna il titolo di Campionato Regionale di Corsa in Montagna - Trail Running e misura 12,700 km. Dopo la estenuante ma affascinate gara di Tolfa, della quale ho parlato nel post precedente, questo appuntamento segna il mio graditissimo ritorno al trail dopo qualche gara corsa fin qui su strada.
La compagnia è quella giusta, quella delle grandi occasioni: gli amici della Salento in Corsa Veglie e i due compagni di squadra che mi affiancheranno in questa avventura, Massimiliano Marinaci e Massimo Baccassino. La condizione generale è appena appena accettabile, provata da una stagione estiva che è entrata nel vivo di una calura che impedisce qualsiasi programma di allenamento che non sia la sgambata e poco più. L'aria è davvero irrespirabile e per me che tendo a disperdere parecchi liquidi diventa ancora peggio. Cercherò di godermela "da turista", cercando di portare a casa qualche ricordo da condividere con i miei amici e la mia famiglia.
Tutte le info su questo bel TRAIL le trovate CLICCANDO QUI.


Il secondo appuntamento del mese di luglio è quello con l'Ecomaretona, quella bellissima manifestazione podistica non competitiva che ebbi modo di conoscere già nel 2009, quando organizzai su Nardò una delle decine di tappe previste dal programma nazionale: il prossimo giovedi 23 luglio il tratto di costa da S.Isidoro- Loc. Frascone a Porto Cesareo sarà interessato dal passaggio dell’edizione 2015 di Ecomaretona.
Ecomaretona è una manifestazione podistica non competitiva, completamente gratuita, in programma dal 26 giugno al 26 agosto, che attraverserà l’Italia intera seguendo il filo delle sue coste da Trieste a Ventimiglia, passando per Reggio Calabria e Messina.
63 tappe, oltre tremila chilometri di costa che Giuseppe Tamburino - torinese, running motivator e maratoneta- correrà su strade, piste ciclabili e spiagge per sensibilizzare, coinvolgere e fare innamorare gli italiani della corsa e fare loro riscoprire il proprio Paese attraverso di essa. Da Nord a Sud saranno tanti gli incontri e le storie che verranno raccolte e raccontate su RadioRun la radio ufficiale di Ecomaretona che seguirà tutta la manifestazione con dirette e interviste lungo tutte le 63 tappe.
Ecomaretona è una corsa aperta a tutti. Chiunque può partecipare - le tappe sono alla portata di tutti e chiunque vorrà accompagnare Giuseppe Tamburino nella sua avventura lo potrà fare percorrendo anche solo qualche chilometro di corsa, in bicicletta o con l’handbike. Non ci sono classifiche o tempi da rispettare: basta conoscersi, confrontarsi, guardarsi intorno, divertirsi.
L'asd Sport Running Porto Selvaggio sta organizzando in collaborazione con gli amici della Salento in Corsa Veglie la tappa di giovedì 23 luglio, da S. Isidoro (Frascone) a Porto Cesareo. 10 km di CORSA LIBERA non competitiva. Non è richiesto nessun requisito se non un pochino di buona volontà. Iscrizioni aperte e GRATUITE sul sito www.ecomaretona.it . Start ore 18:30. Bastano un paio di scarpette da Running e/o una bici o qualsiasi altri mezzo non a motore.
Vi aspetto!



Per maggiori informazioni seguiteci su Facebook CLICCANDO QUI

Nessun commento:

Posta un commento