“...esiste una maniera per arrivare dù ore prima a Lione: se parte dù ore prima da Lione!”. (Ascanio Celestini) - NO TAV

domenica 14 dicembre 2014

HALF MARATHON DELLA GRECIA SALENTINA (Corigliano d'Otranto) 2014 - ***COMMENTO-CLASSIFICHE-FOTO***


L’ultimo appuntamento podistico salentino, l’ormai classicissima Half Marathon della Grecìa salentina, va in scena questa mattina a Corigliano e vede ai nastri di partenza circa 800 podisti provenienti da tutta la Puglia e da diverse regioni d’Italia, Lazio, Calabria, Piemonte, Liguria e Friuli.
Il percorso si sviluppa su un unico giro da 21,097 km che coinvolge i cinque comuni di Corigliano d’Otranto (partenza ed arrivo), attraversando Melpignano, Castignano dei Greci, Martano e Zollino e si caratterizza per l’estrema variabilità e partecipazione del pubblico nelle varie piazze interessate. Davvero splendido, nel cuore di una Grecìa Salentina, da sempre festosa.



Tra i partenti di oggi il campione nazionale di Mezza Maratona, Giammarco Buttazzo, azzurro di atletica leggera e protagonista anche della "ventuno di Corigliano", stravinta in 1h 08’ 29”, un tempone. Basti pensare che il secondo sul podio, Giovanni Miola, del Club Correre Statte, chiuderà con più di quattro minuti di ritardo, in 1h 12’38”, tempo comunque eccellente, che precede di poco lo specialista Cristian Bergamo, del CUS Lecce, vincitore della prima edizione della nostra Portoselvaggio Half Marathon, che chiude in 1h 13’14”. Un podio di categoria nazionale, non c’è che dire, che dà ancora più lustro al decimo posto dell’atleta neretino Samuele Dell’Assunta, in 1h19’01”, primo arrivato della nutrita pattuglia di podisti dell’ASD Sport Running Portoselvaggio al via.
La classifica completa è consultabile sul sito www.cronogare.it e vede, tra le donne, il trionfo della gallipolina Luana Boellis (1h 23’52”), che si permette il lusso di anticipare la specialista Paola Bernardo, della Tre Casali San Cesario (1h24’56”). Anche nelle categorie femminili, quindi, spettacolo e sorprese.


Per l’ASD Sport Running Portoselvaggio hanno corso, in ordine di tempi d’arrivo GIANNI DELL’ANNA (1h37’19”), MASSIMILIANO CARROZZO (1h44’22”), SCRASCIA GIANLUCA (1h46’03”), SALVATORE TARANTINO (1h46’03”), ANTONIO TRIFOGLIO (1h46’13”), GIUSEPPE SPENGA (1h48’18”), LUIGI RIZZO (1h49’50”), MASSIMO BACCASSINO e FRANCESCO SCHIRINZI (ex aequo in 1h55’32”), GIUSEPPE MUCI (1h57’22”), SERGIO MANCA (2h12’13”), BRUNO COSMA (2h24’14”).



Se la mezza maratona di Corgliano d’Otranto rappresenta tradizionalmente l’ultimo appuntamento ufficiale del calendario podistico salentino Fidal, l’ASD Sport Running Portoselvaggio continua la propria attività fino a domenica prossima, data in cui si svolgerà la prima edizione della Maratona di Trani (Maratona delle Cinque Cattedrali), che sarà corsa da Francesco Rizzo e da altri 5 podisti (Antonio Trifoglio, Massimiliano Marinaci, Luigi De Giorgi, Sergio Manca e Giuseppe Muci), che invece correranno la Mezza Maratona collegata. A loro va l’in bocca al lupo per l’ennesima bella trasferta per quella che si preannuncia una manifestazione partecipata e coinvolgente in terra barese.

Per ulteriori informazioni, aggiornamenti sulla gara e tutte le foto della giornata consultare il sito www.maratonesalentoebike.blogspot.it

La bella prova del neretino Massimiliano Carrozzo (1h 44')

Nessun commento:

Posta un commento