“...esiste una maniera per arrivare dù ore prima a Lione: se parte dù ore prima da Lione!”. (Ascanio Celestini) - NO TAV

domenica 19 maggio 2013

UNA SPLENDIDA GIORNATA - CORRI IN AIUTO 2013 con le prime ***FOTO***


Di giornate così Nardò non ne vive forse tantissime, ma quando si verifica una tale concentrazione di manifestazioni belle, interessanti, partecipate e sane, allora non si può fare altro che godersele il più possibile.
Stamattina attorno al Parco di Portoselvaggio era tutto un pullulare di famiglie, atleti, podisti, ciclisti, sportivi di ogni genere accorsi numerosissimi per godersi, appunto, chi la “Corri in Aiuto”, la splendida corsa podistica organizzata dal Rotary di Nardò e giunta alla sua sesta edizione; oppure la gara di bike organizzata sempre lungo i sentieri meravigliosi del Parco, nella sua parte più a sud e nelle macchie della Lea; oppure ancora la quinta edizione della Fiera del Cavallo, che si è svolta sempre in mattinata in zona 167, partecipatissima anche quest’ultima da migliaia di cittadini entusiasti.
Il tutto grazie all’impegno di infaticabili organizzatori che a costo di enormi sacrifici di tempo, e spesso finanziari, si prodigano affinchè vengano realizzate queste belle iniziative, col patrocinio degli amministratori locali che nelle persone degli assessori locali si sono anch’essi dati un gran da fare.
Da podisti, non possiamo che spendere una parola in più per la Corri in Aiuto, la corsa a piedi nel Parco che quest’anno ha superato ogni più rosea previsione raggiungendo cifre di tutto rispetto per una non competitiva:  113 podisti iscritti, che fanno anche un mucchietto di denaro raccolto per finanziare il progetto di solidarietà POLIO PLUS del Rotary International. E tanto divertimento per tutti i partecipanti, con la gradita presenza degli assessori Maglio e Renna, e con quest’ultimo che ha anche corso una frazione della gara.
Complice una splendida giornata di sole e una data in calendario studiata apposta per evitare sovrapposizioni con altre gare podistiche in provincia, quest’anno abbiamo visto tanti atleti provenienti dall’ASD SPORT RUNNING PORTOSELVAGGIO, dalla SALENTO IN CORSA VEGLIE,  dall’ATLETICA GALATEA GALATONE, dalla PODISTICA COPERTINO, dalla PODISTICA SURBO…e ancora da Lecce e molti altri comuni vicini. Un successone che conferma come il Parco di Portoselvaggio possa essere sempre più considerato ormai un luogo di aggregazione sportiva ed ambientale, che va al di là della appartenenza territoriale al Comune di Nardò, ma costituisce un patrimonio per chiunque voglia usufruirne rispettandolo.
Lo scoop (e la speranza per il futuro) è che a fine corsa i tre presidenti delle società podistiche di Nardò, Galatone e Veglie ed una rappresentanza degli organizzatori del Rotary, nella persona di Giancarlo Schiavone come organizzatore e coordinatore, si sono dati appuntamento nei prossimi giorni per pianificare una prossima gara podistica da inserire nel prossimo calendario ufficiale Fidal per il 2014. 
Insomma, siamo certi che anche in un prossimo futuro si continuerà ancora una volta a Correre in Aiuto…














Nessun commento:

Posta un commento