“...esiste una maniera per arrivare dù ore prima a Lione: se parte dù ore prima da Lione!”. (Ascanio Celestini) - NO TAV

domenica 27 maggio 2012

CORRI IN AIUTO 2012 - *COMMENTO* e *TANTE FOTO*


Il meteo incerto ci ha fatti tribolare un pò, ma alla fine abbiamo consegnato agli archivi una delle più belle e meglio riuscite edizioni della “Corri in Aiuto”, manifestazione podistica non competitiva organizzata dal Rotary Club di Nardò presso lo splendido Parco di Portoselvaggio.
Giunta ormai alla sua sesta edizione,  la corsa consente al Rotary di raccogliere fondi a favore del Progetto “End Polio Now”, che si prefigge di sconfiggere definitivamente la poliomielite, una malattia terribile che miete ancora troppe vittime tra i bambini, soprattutto in Africa. Ogni quota di iscrizione serve a finanziare decine di vaccinazioni (un vaccino costa pochi centesimi!) e quindi a salvare centinaia di bimbi da morte certa.
“Correre in aiuto” si è quindi trasformata per i circa 80 partecipanti in una occasione per percorrere in amicizia ed allegria i quattro o dieci kilometri di sentieri di media difficoltà, ma di grande suggestione selezionati dalla società podistica Sport Running Portoselvaggio di Nardò come percorso per la manifestazione e per compiere allo stesso tempo un gesto di grande solidarietà ed importanza sociale.
Alla fine anche la prevista pioggia della vigilia ci ha risparmiati ed ha consentito a tutti i partecipanti di portare a termine la loro corsa, ognuno con i propri tempi e secondo il proprio grado di allenamento.
Si ringrazia come sempre per la cortese disponibilità la ditta “Mebimport” di Leverano per i fornitissimi pacchi gara consegnati a tutti gli atleti; “Dribbling Sport”, il negozio degli sportivi di Nardò, per le magliette tecniche a marchio Saucony personalizzate, donate anch’esse a tutti; le aziende vitivinicole “Schola Sarmenti” e “Sandro Bonsegna” di Nardò per le bottiglie di ottimo vino; l’amico Sandro Potenza e tutti coloro che hanno collaborato alla realizzazione della manifestazione ed alla messa in sicurezza degli atleti (Servizio Ambulanza  “Linea Verde di Maurizio Fiorentino ) ed alla chiusura del percorso (Polizia Municipale di Nardò); le società podistiche “ASD Città di Galatone” e “ASD Podistica Copertino” presenti al via; oltre che all’inossidabile Leonardo Pinto, responsabile dell’Ispettorato Ripartimentale Foreste della Regione Puglia che si occupa della manutenzione del Parco di Portoselvaggio.
Ci siamo divertiti, abbiamo goduto delle bellezze del parco e della sua macchia mediterranea, soprattutto siamo “corsi in aiuto” di tanti bimbi… insomma, grazie a tutti ed arrivederci al prossimo anno!










2 commenti:

  1. Stiamo crescendo ogni anno di più migliorando anche mell'organizzazipne, siamo pronti per il grande salto, se vuoi l'anno prossimo ci proviamo che dici?
    Cmq sono molto contento per come e andata ed ho visto tutti contenti per aver passato una giornata di sport in amicizia così come io ho sempre inteso lo sport e come dovrebbe essere sempre. Un abbraccio mauri

    RispondiElimina
  2. Vuoi trasformare la Corri in Aiuto in una gara di salti in alto? Se ne può parlare... ;) Ciao maurizio!!!

    RispondiElimina