“...esiste una maniera per arrivare dù ore prima a Lione: se parte dù ore prima da Lione!”. (Ascanio Celestini) - NO TAV

venerdì 3 febbraio 2012

Tor Des Geants 2012 *VIDEO*

Stasera le nuvole sfrecciano come saette nel cielo del Salento spinte da un forte vento di scirocco che ci sferza da questa mattina. A me è venuta una grande stanchezza e credo proprio che sarà un attimo, e toglierò il disturbo. Saranno stati i due allenamenti consecutivi di questi giorni, qualitativamente molto impegnativi.
Mi concedo solo qualche attimo per commentare la notizia letta secondo la quale gli organizzatori del Tor Des Geants 2012 ieri hanno letteralmente "bruciato" in appena 25 minuti i 600 pettorali dell'edizione di quest'anno.
Ecco il link dell'articolo: TOR DES GEANTS.
E' un mio sogno nel cassetto quello di poter essere lì un giorno, ma mi rendo conto in cuor mio che sognare oltre i propri limiti è dannoso, perchè genera delle false illusioni.
Meglio rimanere con i piedi per terra e lasciare le montagne a chi sa cavarsela davvero lassù. Seicento trailers che si daranno battaglia, a settembre, lungo il percorso di ben 330 km che perimetra la Valle d'Aosta sono uno spettacolo per gli occhi e per lo spirito. Complimenti agli organizzatori ed un grosso in bocca al lupo da un loro lontano "ammiratore".
Per adesso io mi "accontento" (con rispetto parlando, si intende!) dell'Arrancabirra, per restare ai piedi delle Alpi; e della mia tabella di preparazione alla prossima 21 km di fine mese: aggiorno il mio conta kilometri segnando un umile +8 km (in 45 minuti).
Un +8 che arriva quest'oggi accompagnato da una inusuale temperatura di +14°, dato meteo che continua ad essere incredibile se confrontato con la media nazionale di queste ore, ma che ci godiamo, anche se condito da un fortissimo vento di scirocco che gonfiava il mare e che in un paio di punti mi ha letteralmente intrecciato le gambe.
Avanti tutta, chi si ferma è perduto è il mio motto in questo periodo.
Anche nei venti contrari!

4 commenti:

  1. Io sto tentando di convincere la morosa a farlo come viaggio di nozze... ma temo il divorzio all'arrivo :-D
    Perchè non tenti qualcosina di più abbordabile? Tipo il Valdigne corto, per rimanere in zona...

    RispondiElimina
  2. Sto pensando seriamente alla CCC nell'ambito dell'Ultra trail del Mont Blanc, ma bisogna prendere un punto di qualificazione partecipando ad un altro trail qualificante. Ci sto pensando su da tempo. Il Valdigne ha il vantaggio di non aver bisogno di punti di qualificazione e di essere penso più abbordabile, ma è a Luglio in un periodo in cui non posso assentarmi dal lavoro, almeno per ora! Il Tor è un sogno che credo resterà tale: troppo dura obiettivamente. Vedremo, se vai fammi sapere ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perché troppo dura ? Questo è solo un po di più... Ma deve essere fatto prima di altri ... ;-)

      Elimina
  3. Comunque uno dei miei motti preferiti è "mai dire mai!!!" ;-)

    RispondiElimina