“...esiste una maniera per arrivare dù ore prima a Lione: se parte dù ore prima da Lione!”. (Ascanio Celestini) - NO TAV

lunedì 26 settembre 2016

APPUNTAMENTO

A distanza di un mese esatto dall'ultima volta, oggi ho corso 21 km. Sono lento e imballato. Sono partito ed i primi 5 km ho dovuto scrostare l'ultima settimana in cui, a parte un fastidioso, ma leggero principio di raffreddore, ho corso pochissimo e male.
Passato questo inizio di riscaldamento, la marcia è ingranata molto lentamente: corso sempre contratto, mai sciolto. Tutto è andato benino fino al 16 km. Poi ho cominciato ad accusare la fatica. Sento le gambe deboli e non riesco ad avere spinta.
Devo avere pazienza, credo.
Dovrei mangiare di più e meglio. Devo principalmente ritrovare continuità nelle uscite. Se ho deciso di iscrivermi alla maratona di Lecce e sono in queste condizioni, a quaranta giorni dallo start, le speranze di riuscire a non trasformarla in un'agonia sono molto flebili.
Facciamo una cosa: faccio passare questa settimana, mi alleno in base ad una mini tabella che ho in testa. Vedo come va, e ci risentiamo. Ok?
A presto.

Nessun commento:

Posta un commento